Germania: aprono container di scarpe cinesi, 9 in ospedale per le esalazioni di gas

0

Aprono un container di scarpe importate dall’Asia e poco dopo devono essere ricoverati in ospedale. È accaduto a nove dipendenti di un’azienda di abbigliamento con sede a Poing, piccolo comune tedesco della Baviera, che hanno aperto un container pieno di calzature provenienti dall’Asia e poco dopo hanno cominciato ad accusare vertigini e nausea. Tra i 60 dipendenti coinvolti, nove sono stati trasportati in ospedale per precauzione. La polizia tedesca sospetta che a provocare i malesseri sia stata l’esalazione dei pesticidi contenuti nelle calzature. Sul posto sono intervenuti 70 soccorritori che però non hanno potuto dimostrare né la presenza di gas né di solventi. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso