“Uomini e donne sono diversi, il lavoro in team risolve i problemi”. Giuliana Racca, Re.Al. Color

Giuliana Racca è l’amministratore delegato di Re.Al. Color, azienda chimica arzignanese a conduzione familiare. Per arrivare dove è arrivata, essere donna non l’ha né ostacolata né agevolata. “Nella mia esperienza professionale essere donna non ha mai determinato delle differenze: non sono mai stata penalizzata per questo motivo, né tantomeno ho dovuto faticare per far emergere le mie idee. Solo una volta, a pensarci, mi è capitato di avere un problema”.
Quando?
“Partecipavamo a una fiera quando un cliente mediorientale, entrato nello stand, ha chiesto della letteratura tecnica. Io, nell’offrirgli un supporto, ho teso la mano per presentarmi: lui l’ha tolta. Veniva da un Paese diverso, aveva cultura e sensibilità diverse, lo capisco, quindi pensandoci avrei potuto chiedere a un collega di avvicinarlo“.
Crede che una donna possa portare un valore aggiunto?
“Uomini e donne sono diversi, ma non per questo migliori o peggiori. Abbiamo punti di vista differenti e nella mia esperienza è con il lavoro in team che si risolvono i problemi. Così facciamo sempre da noi in azienda: non mi capita mai di assumere delle decisioni importanti, soprattutto riguardanti una strategia aziendale, in autonomia”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati