Il segreto retail di Delvaux: fatturato decuplicato grazie agli store, ora tocca a Londra, Bruxelles e Milano

Delvaux accelera sul retail per crescere ancora. In pochi giorni il marchio belga della pelletteria di lusso ha aperto due negozi a Londra e uno a Bruxelles e Milano e ha messo nel mirino lo sbarco a New York. Come fa notare Fashion Network, in meno di sette anni il fatturato della griffe si è decuplicato, superando i 100 milioni di euro, con la quota export che dal 3% del 2011 è passata all’85%. Gli occupati di Delvaux sono passati da 148 a 500 persone, e nel prossimo autunno il brand aprirà un nuovo laboratorio ad Avoudrey (Francia orientale) che impiegherà 250 persone, 100 delle quali sono già state formate. Dal 2001 Delvaux è controllato da First Heritage Brands, fondata da Jean-Marc Loubier insieme con la famiglia Fung di Hong Kong Fung, che possiede anche la Clergerie e Sonia Rykiel. Lo stesso Jean-Marc Loubier ha dichiaro che Delvaux “è molto redditizia, il che ci consente di investire in maniera considerevole”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati