Italia-Francia, le tensioni politiche minacciano il lusso: griffe e interscambio milionario, quanti legami nell’area pelle

Nel gruppo Kering ci sono Gucci, Bottega Veneta e Brioni. In LVMH, invece, Berluti, Pucci e Fendi. Queste non sono che alcune delle partecipazioni che le principali holding del lusso francese vantano nella moda italiana. Ma non è che la punta dell’iceberg: i legami tra Roma e Parigi sono ancora più stretti e particolari. Non…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati