Mipel fotografa la borsa italiana nel suo momento bipolare, tra le certezze del presente e le ansie del futuro

Le premesse sono ottime. La pelletteria italiana viene da anni di ruggente boom dell’export. I dati preconsuntivi di Assopellettieri confermano che il 2018 è altrettanto roseo: con 6,8 miliardi di fatturato estero, il settore è in crescita del 10,3%. Il mercato degli accessori di alta gamma è ricettivo verso il made in Italy, di spazio…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati