Piquadro vola nei primi 9 mesi del 2018: fatturato su del 50,5% grazie all’innesto di Maison Lancel (e non solo)

Borse da uomo e pelletteria di alta gamma dedicata al mondo del lavoro, che coniugano innovazione di prodotto e cura artigianale dei materiali. Il Gruppo Piquadro nei primi nove mesi del 2018 ha realizzato un fatturato consolidato di 107,3 milioni di euro, in crescita del 50,5% rispetto allo stesso periodo del 2017. Nel gruppo bolognese fondato da Marco Palmieri, figurano anche i marchi Maison Lancel e The Bridge. L’aumento dei ricavi nei 189 punti vendita totali distribuiti su 50 paesi e nei canali e-commerce è stato determinato dall’introduzione nel perimetro di consolidamento, a partire dal mese di giugno 2018, di Maison Lancel, dall’aumento del 2,5% delle vendite a marchio Piquadro e dall’incremento del 13,8% delle vendite a marchio The Bridge. In particolare per il marchio dedicato alla pelletteria vintage i ricavi registrati nei primi nove mesi dell’esercizio risultano pari a 20,5 milioni di euro: l’incremento è stato determinato sia dalla crescita del 12,9% del canale wholesale, che rappresenta il 70,1% delle vendite a marchio The Bridge, sia dall’aumento del 15,8% delle vendite del canale DOS (incluso il sito e-commerce della The Bridge), che rappresentano il 29,9% della torta. I ricavi delle vendite realizzati dalla Maison Lancel tra giugno e dicembre sono stati pari a 32,2 milioni di euro (contributo alla crescita pari a circa il 45,1%). Il Gruppo Piquadro ottiene anche un incremento del 198,9% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2017/2018 delle vendite in Europa grazie non solo all’arrivo di Lancel, ma anche al successo di The Bridge in Germania e Regno Unito. Per il 2019 il Gruppo Piquadro punta in maniera ancora più decisa sull’innovazione, investendo nell’economia circolare e nel mercato del second hand di lusso. Nell’ambito del Piquadro MyStartupFunding Program, il gruppo investe nella startup bolognese Vintag, che veicolerà in particolare i prodotti The Bridge sulla sua piattaforma che oggi conta 70.000 oggetti e 19.000 utenti attivi via app. (aa)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati