Una Birkin Himalaya a 184.000 euro è il nuovo record europeo. Da Chistie’s spiegano: “Le borse sono opere d’arte indossabili”

0

È il nuovo record europeo: piazzando una Himalaya Birkin al prezzo di 162.500 sterline (circa 184.000 euro), la casa d’aste londinese Christie’s ha aggiornato il primato per il Vecchio Continente di prezzo di vendita per un accessorio. La borsa griffata Hermès, valutata a listino tra i 100.000 e i 150.000 euro, è un gioiellino confezionato nel 2008 con pelle di coccodrillo e la serratura in oro bianco 18 carati incastonata di diamanti. Il record europeo, dicevamo, è ancora lontano da quello mondiale (320.000 euro spesi a Hong Kong nel 2017 ancora per una Birkin), ma è spia di una certa attitudine dei grandi collezionisti. “I prodotti di pelletteria sono visti come opere d’arte indossabili – spiega al Daily Telegraph Rachel Koffsky, specialista del segmento Accessori e Borse per Christie’s –. Le donne vedono le borse non solo come un’opportunità d’affari, ma come un’estensione della loro personalità. Io le incoraggio ad usarle per apprezzare la qualità della manifattura”. Mentre il segmento nel 2017 è valsa alla casa d’aste un giro d’affari di 2 milioni di sterline (circa 2,3 milioni di euro), la stima è che nel 2018 si raggiungeranno i 3 milioni (3,4 milioni di euro). E che il record venga di nuovo aggiornato.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso