Materia prima | 2. In Australia proprio non vogliono vendere Kidman ai cinesi: entra in gioco una cordata nazionale

0

È tutto made in Australia l’ultimo consorzio candidato a rilevare la proprietà di Kidman & Co, l’azienda zootecnica dal patrimonio di 185.000 bovini al centro, da quasi un anno, di un legal-thriller commerciale. BBHO, sodalizio costituito da 4 detentori australiani, ha presentato un’offerta da 268 milioni di euro circa. Così facendo non solo supera di circa 15 milioni la proposta arrivata a inizio mese da una cordata cino-australiana, ma soddisfa appieno le pretese del Governo. La scorsa primavera Canberra ha bloccato la cessione di Kidman & Co alla holding cinese Shanghai Pengxin Group perché il trasferimento a una proprietà estera di un importante asset “non è strategico per il Paese”. Se dovesse essere il consorzio BBHO ad accaparrarsi Kidman, nascerebbe uno dei più grandi gruppi al mondo della carne bovina.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso