Brasile: JBS emette bond per 900 milioni; piano di vaccinazione per 5 milioni di bovini

0

Fare cassa per fronteggiare il quadro debitorio a medio termine del gruppo. È per questa ragione, in estrema sintesi, che la multinazionale brasiliana della carne JBS ha emesso, tramite la divisione statunitense, bond per 900 milioni di dollari (722 milioni di euro circa), titoli che saranno pagati nel 2028 con interessi del 6,75%. “Il risultato ci dà forza – commenta con una nota André Nogueira, presidente di JBS USA –: dimostra la fiducia degli investitori e la solidità delle nostre operazioni”. Rimanendo in Brasile, il ministero per le Politiche Agricole (MAPA) annuncia che da maggio 2019 partirà il programma di vaccinazione dei capi di bestiame contro l’afta epizootica bovina. Dopo un primo scaglione di 2 milioni di esemplari, il piano procederà fino al novembre successivo per un totale di 5 milioni di capi. L’obiettivo è arrivare alla competa eradicazione del virus dal Paese.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso