Le spiagge brasiliane al centro di un mistero: l’oceano restituisce pelli conciate. Ma da dove arrivano?

0

La mattina del 24 ottobre i residenti del quartiere di Ipioca, splendido litorale a nord di Maceiò, si sono svegliati con un’insolita sorpresa: sulla spiaggia c’erano 7 imballaggi di pellami finiti. Le insolite confezioni, imputridite (e, a quanto riporta la stampa locale, maleodoranti) per il tempo passato nell’oceano, hanno suscitato lo stupore e la curiosità dei passanti e delle autorità. Nelle stesse ore, in altre località dello Stato di Alagoas (Coruripe, Jequiá da Praia, Marechal Deodoro), bagnanti e residenti facevano scoperte simili: pellami restituiti alla terra ferma dall’Atlantico. Le autorità del Paese brancolano nel buio. Per ora, promettono accertamenti sulla natura dei blocchi di pelle. Sulla loro provenienza, buio assoluto: c’è da ritenere che sia un carico finito in mare, il tesoro perduto di una nave commerciale. Ma di chi? Mistero. (immagine da cadaminuto.com.br)

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso