Brenta: rinnovato l’integrativo per 4.500 dipendenti. Oggi a Padova l’assemblea annuale ACRIB

0

ACRIB (Associazione Calzaturifici Riviera del Brenta) e Confindustria Venezia/Rovigo hanno sottoscritto con i rappresentanti dei lavoratori di CGIL, CISL e UIL il nuovo contratto integrativo del comparto che prevede fino a un massimo di 1.080 euro (per la fascia più alta), riconosciuto nella busta paga del mese di agosto. La decisione arriva al termine di una trattativa iniziata circa un mese fa e coinvolge 4.500 dipendenti e 365 imprese calzaturiere. Intanto, oggi pomeriggio (a partire dalle 17), a Padova si svolgerà l’assemblea annuale ACRIB intitolata “A.A.A. Cercasi Nuovi Imprenditori”. All’incontro, insieme al presidente Siro Badon, interverranno il presidente Assocalzaturifici Annarita Pilotti, il presidente di Confindustria Veneto Matteo Zoppas, il direttore scientifico della fondazione Nord Est Carlo Carraro e il presidente di Confindustria Venezia-Rovigo Vincenzo Marinese. Nel corso dell’assemblea verranno diffusi i dati che raccontano l’andamento del distretto nel 2017, tra cui uno dei più importanti sarà quello relativo alle ore di cassa integrazione, in ulteriore crescita.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso