Calzatura: Ted Baker chiude la licenza con Pentland e riporta in house produzione e distribuzione

0

Dopo 17 anni, Ted Baker riporta in house le calzature riacquistando la licenza da Pentland. Per farlo, il marchio inglese spenderà 13 milioni di sterline (14,6 milioni di euro) tornando ad acquisire il controllo di No Ordinary Shoes Limited e No Ordinary Shoes USA (le aziende che producono calzature Ted Baker) oltre ad altri 8 milioni di sterline “per l’adeguamento attività”. Ray Kelvin, fondatore e ceo di Ted Baker, ha dichiarato: “Vorrei ringraziare Pentland per il loro lavoro svolto in questi 17 anni. Questa è un’entusiasmante opportunità per Ted Baker per guidare l’ulteriore crescita nel settore calzaturiero rafforzandoci come marchio di lifestyle globale”. Richard Newcombe, presidente mondiale della divisione calzature di Pentland, ha sottolineato i risultati raggiunti: “Da quando, nel 2001, siamo diventati licenziatari delle calzature Ted Baker abbiamo aumentato la produzione delle calzature di oltre l’800% e la distribuzione da 60 partner in 8 mercati a oltre 200 in 28 mercati”. L’operazione sarà compiuta alla fine dell’anno. Le vendite di calzature Ted Baker nel 2017 hanno toccato i 39,8 milioni di sterline (44,7 milioni di euro). (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso