Deckers conferma il board. Schiaffo all’azionista Marcato che rilancia: “Situazione inaccettabile”

0

La prova di forza di Marcato Capital Management nei confronti di Deckers Outdoor Corp è fallita. Almeno per ora. Gli azionisti del gruppo USA della calzatura hanno deciso di non ascoltare la volontà di cambiamento di Marcato e rieletto tutti i manager del CdA, confermando così la compagine “di governo” che Marcato contestava e voleva rinnovare. “L’esito odierno conferma che siamo sulla strada giusta”, ha dichiarato la società in una nota. La battaglia è durata 10 mesi nei quali Marcato, che possiede quote per l’8,5% del capitale, sostenuto da altri investitori ed hedge fund, ha criticato il management della società, in particolare per la gestione del marchio UGG. Aveva chiesto che Deckers venisse venduta (lo scorso ottobre Deckers, dopo una revisione, ha deciso di togliersi dal mercato) e presentato un elenco di nomi per il board. Lista che gli altri azionisti hanno rifiutato. Nonostante il risultato sfavorevole, Marcato non sotterra l’ascia di guerra e con una mail inviata a Footwear News ha dichiarato: “Continuiamo a credere che lo status quo di Deckers sia inaccettabile e che il Consiglio debba prendere misure significative per evitare di ripetere i suoi numerosi fallimenti storici. Siamo lieti di aver operato come agenti di cambiamento positivi e riteniamo che il nostro coinvolgimento abbia creato un valore significativo per tutti gli azionisti. Tuttavia, c’è ancora molto lavoro da fare affinché Deckers raggiunga il suo pieno potenziale”. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso