Garmont: Rossi Luciani entra nel capitale del brand di scarpe da montagna. Obiettivo: raddoppio del fatturato

0

Garmont International può contare su un nuovo socio. L’ex presidente di Confindustria Veneto Luigi Rossi Luciani ha acquisito il 21% del capitale della società trevigiana specializzata in calzature da montagna. L’ingresso di Rossi Luciani, già azionista del marchio di scarpe antinfortunistiche Partner, rappresenta una nuova cessione di quote dopo che Wayne Edy, fondatore di Inov8, aveva acquisito il 25% detenuto da Veneto Sviluppo. Il titolare di Garmont, Pierangelo Bressan, resterà alla guida dell’azienda (suo è ancora il 58% delle azioni) e guarda positivamente al futuro mirando al raddoppio di fatturato dopo che, appena tre anni fa, Garmont aveva avviato la procedura di concordato. L’ingresso dei nuovi partner dimostra la ritrovata solidità dell’azienda, passata da un fatturato di 12 milioni nel 2015 alla previsione di 20 milioni per il 2018.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso