La necessità formativa della scarpa marchigiana: “Avere un Politecnico efficace”. Avviato gruppo di lavoro territoriale

0

La scarpa marchigiana ha un sogno: colmare il gap sulla formazione con le altre regioni calzaturiere e di moda avviando una scuola in stile Politecnico Calzaturiero del Brenta. Lo scrive in una nota Enrico Ciccola, presidente della sezione calzaturiera di Confindustria Centro Adriatico, che, al suo interno ha creato un gruppo di lavoro specifico proprio sulla formazione. “Il gruppo deve far prendere coscienza agli imprenditori della necessità di partecipare alla definizione e organizzazione dei corsi. Solo così sarà una formazione efficace” ha detto l’imprenditore di Montegranaro (Fermo). “Il sogno – conclude Ciccola – è puntare alla creazione di un istituto come il Politecnico del Brenta. Per questo abbiamo potenziato la collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. Su questo organizzerò a breve un direttivo specifico per nominare il referente”. Gli altri gruppi di lavoro sono quelli sull’etichettatura obbligatoria “made in” e quello su promozione e mercati il cui referente sarà Luca Guerrini. L’obiettivo del gruppo è organizzare un incoming di alto livello. (mv)

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso