“La personalizzazione è rivoluzionaria”. Josè Neves (Farfecth) rilancia le sneaker Swear: ora sono luxury e custom made

0

José Neves, fondatore del portale Farfecth.com, 22 anni fa lanciò un brand di sneaker unisex: Swear. Oggi lo rilancia, puntando sulla customizzazione e su un upgrading di lusso. Il nuovo modello di vendita, lanciato online martedì, offre due livelli di personalizzazione: Customise 48 H, il livello base con cui il cliente può scegliere stile, colori e materiale (consegna in 2 giorni) e Customise 360 che offre una scarpa completamente su misura, con più personalizzazioni, compreso il design che viene fatto a mano (consegna: 6 settimane). Ogni mese Swear introdurrà un nuovo modello per aggiornare le offerte, con prezzi che vanno dalle 215 sterline (240 euro circa) a 7.150 (8.000 euro circa) per quelli realizzati in pelli esotiche come coccodrillo, pitone e struzzo. “Il nuovo modello è rivolto a clienti online esperti e sicuri di ciò che vogliono nello stile” ha spiegato Mario Muttenthaler, managing director del marchio. “Quello che cercano è qualcosa di unico e qualcosa che nessun altro ha. Sono felici di spendere 450-550 euro per un paio di sneaker”. In merito alla personalizzazione, Neves afferma: “Sta funzionando per i marchi del mass market e se funziona per questi, funzionerà per il lusso. Credo veramente che la personalizzazione sarà la prossima rivoluzione del lusso. Il cliente è sempre meno impegnato con i prodotti e sempre più impegnato nelle esperienze. Penso che la customizzazione sia un movimento molto potente”. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso