La suola rossa “non è un tratto distintivo” di Louboutin: dalla Giustizia europea un assist agli imitatori

0

La suola di Louboutin non è più di Louboutin, almeno in Europa. La caratteristica suola rossa ideata dallo stilista francese è oggetto di un annoso processo presso il Tribunale di Giustizia dell’Unione Europea, scaturito dalla denuncia presentata nel 2012 dallo stesso Louboutin contro l’impresa olandese Van Haren. Il brand dei Paesi Bassi produceva e vendeva calzature con tacchi alti e suola rossa, caratteristiche che la griffe considera un proprio marchio distintivo. La pensa diversamente l’avvocato generale Maciej Szpunarz, che nelle sue conclusioni, pubblicate ieri, spiega di ritenere che “un marchio che combina forma e colore potrebbe essere negato o annullato in base al diritto dell’Unione”. La posizione di Szpunarz non è comunque vincolante e la decisione sul caso spetta alla Corte di giustizia che si pronuncerà in totale autonomia. (art)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso