Pelletteria: stile nuovo per L’Autre Chose. Nicolò Beretta (alias Giannico) è il nuovo direttore creativo

0

Nicolò Beretta, in arte Giannico, è il nuovo direttore creativo di L’Autre Chose. Il giovane designer, che nel 2015 Forbes definì “l’enfant prodige della calzatura”, sarà direttore creativo di tutte le collezioni upper premium del brand marchigiano, che (oltre al core business delle calzature) includono ready-to-wear, linea di borse e quella di piccola pelletteria. L’Autre Chose, controllato all’84% da Sator Private Equity Fund, ha cambiato ceo qualche mese fa con l’ingresso di Alice Carli al posto di Erika Filipponi. Ora arriva la nomina di Nicolò Beretta che “avrà il compito di apportare la propria visione creativa maturata con Giannico e con le altre collaborazioni, la più recente quella con il brand di pelletteria Bianchi & Nardi”. I rinnovamenti non interesseranno solo il prodotto, ma anche le strategie di espansione e vendita, come ad esempio, il lancio del nuovo “pop-up concept itinerante”. La nuova strategia omnichannel punta alla velocizzazione del flusso “time to market” grazie all’integrazione diretta tra i negozi monomarca e il nuovo canale e-commerce progettato in collaborazione con FiloBlu. Il brand fattura circa 14 milioni di euro di cui il 70% generato dal mercato domestico. Il marchio punta inoltre ad espandersi a livello internazionale attraverso una serie di collaborazioni esclusive con partner di prestigio con focus particolare su Asia e Stati Uniti. Nella foto il ceo di L’Autre Chose, Alice Carli, insieme al nuovo direttivo del brand, Nicolò Beretta. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso