Shandong Ruyi compra Bally: l’acquisizione della griffe calzaturiera svizzera finisce come previsto

0

Ora è ufficiale: il gigante cinese Shandong Ruyi Group, specializzato in abbigliamento, ha acquistato la quota di maggioranza del marchio di lusso svizzero Bally da Jab Luxury Holding, che conserva la quota di minoranza. Anche il team del management di Bally, incluso il ceo Fréderic de Narp, manterrà un piccolo pacchetto azionario. L’importo della transazione, che non è stato rivelato, dovrebbe aggirarsi attorno ai 700 milioni di dollari (583,6 milioni di euro). Yafu Qiu, presidente di Shandong Ruyi, ha dichiarato. “È un importante traguardo per Shandong Ruyi che vuole diventare un leader globale nel settore dell’abbigliamento moda. Bally è uno dei più importanti marchi di calzature e pelletteria, con un’eredità che risale a più di un secolo. La sua storia e i suoi prodotti completano la nostra attuale offerta nell’abbigliamento prêt-à-porter”. Shandong Ruyi controlla il brand francese SMCP, i britannici Aquascutum e Taylor & Lodge, ed è azionista di Carloway Mill, uno dei pochi produttori di tweed Harris in Scozia. Dopo aver venduto Jimmy Choo a Michael Kors, con la vendita di Bally, Jab Luxury si è liberata di un altro assett del settore moda per concentrarsi sui beni di consumo, in particolare quelli alimentari. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso