L’e-commerce che apre agli artigiani le porte degli USA: Ecco Armadio.com, “l’Eataly della moda”

0

“Stiamo costruendo l’Eataly della moda”. Con uno sforzo comprensibile, Loris Pignoletti riassume così l’iniziativa imprenditoriale lanciata insieme a Matteo Mattia Gemignani. Art director il primo, avvocato il secondo, cinque anni fa hanno dato vita ad Armadio.com, un sito di e-commerce che però fa molto di più: getta un ponte virtuale fra gli artigiani italiani e il mercato statunitense, permettendo ai primi di raccontare la loro storia e aiutare i consumatori d’oltreoceano a capire cosa contiene il marchio “made in Italy”. “Siamo partiti da una piccola borsa in pelle disegnata a New York ma realizzata a Vinci, in Toscana, e l’abbiamo pubblicizzata solamente attraverso degli influencer – spiegano dai loro uffici a Brooklyn Pignoletti e Gemignani -. Era un test, e dopo 8 mesi ci siamo resi conto dell’opportunità offerta dal mercato statunitense, dove le griffe di alta gamma sono conosciute e presenti mentre le aziende meno note, ma che realizzano lo stesso prodotti di alta qualità, sono meno conosciute”. Per questo nasce Armadio.com, vale a dire per consentire ai grandi artigiani italiani che non hanno la possibilità di lanciare campagne di marketing milionarie negli States di fare breccia comunque in quell’importante mercato. “Il nostro cliente tipo è molto educato sul made in Italy, conosce l’intrecciato, sa riconoscere un prodotto di qualità – continuano i due giovani imprenditori -. Per tale ragione selezioniamo le proposte che ci arrivano in modo da elaborare una campagna di comunicazione mirata, raccontando la storia del prodotto e del produttore, perché il marchio made in Italy da solo non conta niente se non è associato a questo”. Far conoscere l’artigiano significa anche diffondere le foto del suo laboratorio, del suo volto, rispondere con dei video mirati alle domande poste dai potenziali clienti e creare così un rapporto umano nuovo, un’esperienza virtuale che sia il più simile possibile quella che esiste nella bottega di paese. Questa è la forza di Armadio.com e la ragione per cui questa “bestia ibrida”, come la definiscono i suoi creatori, sta riscuotendo un successo crescente. (art)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso