Il design italiano nel 2018 cresce dell’1,8%: ma sul prossimo Salone del Mobile le ombre di un 2019 al ribasso

Il sistema italiano dell’arredo porta a casa risultati più che incoraggianti nel 2018, ma lascia trasparire più di qualche preoccupazione per le previsioni (al ribasso) dell’economia nel 2019. Secondo i dati preconsuntivi elaborati dal Centro Studi FederlegnoArredo Eventi e diffusi ieri in occasione della presentazione della 58esima edizione del Salone del Mobile di Milano (in programma dal 9 al 14 aprile, in foto un momento della conferenza), la produzione del settore legno arredo è aumentata dell’1,8% rispetto al 2017. Ottimi risultati sono arrivati dal mercato interno (+ 3,1%) e, in misura inferiore, anche dall’export (+0,8%). I segnali di avvio per il 2019, a causa delle previsioni al ribasso dell’economia, rimangono invece incerti e volatili soprattutto per quanto riguarda le valutazioni dell’export per quasi tutti i settori. Se quindi i dati per l’anno in corso preoccupano le imprese del mobile, l’arredo però continua a fare quadrato attorno al Salone del Mobile, che presenta di nuovo numeri record. L’appuntamento di quest’anno ospiterà più di 2.350 espositori – di cui 550 i designer del SaloneSatellite – con un 34% (escluso il SaloneSatellite) di aziende estere. Torna quest’anno l’appuntamento con le biennali di Euroluce e Workplace3.0, quest’ultima completamente rivista: la tradizionale area dedicata all’ufficio non ci sarà più. Al suo posto, le 52 aziende espositrici specializzate nel mondo office si presenteranno in maniera sparsa in diverse aree della fiera: un modo, in pratica, per sfruttare a pieno le sinergie legate alla trasformazione del settore ufficio. Nei padiglioni che prima ospitavano l’area ufficio, il 22 e il 24, sarà invece ospitato il nuovo progetto espositivo S.Project dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni con 66 aziende. Due gli eventi in programma per quest’edizione del Salone del Mobile: l’installazione Aqua presso la Conca dell’Incoronata a Milano e dedicata ai progetti leonardeschi sui Navigli e De-Signo che racconterà attraverso i linguaggi di cinema e scenografia l’ingegno di Leonardo. (mb)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati