Celine, Slimane lancia la carica con il restyling del sito, ma intanto il boom online lo fanno ancora gli accessori firmati Phoebe Philo

L’operazione di marketing ha funzionato: l’apparizione in pubblico di Lady Gaga ha creato aspettative, la rassegna in passerella ha mostrato al pubblico le novità, ora il nuovo canale e-commerce raccoglie le vendite. L’esordio di Hedi Slimane alla guida di Celine coincide anche con il restyling della piattaforma online: secondo la stampa specializzata, è sul web che la griffe conta che Triomphe, 16 e C Bag mietano il successo. Successo che non finiscono di ottenere le (ormai vecchie) creazioni firmate dall’ex direttrice creativa Phoebe Philo. Stando a quanto riporta BoF, sulle piattaforme di second hand luxury l’appeal degli accessori più iconici è schizzato alle stelle: su TheRealReal, ad esempio, da settembre a oggi i prezzi sono aumentati fino al 7%, nei giorni della Paris Fashion Week su Vestiare Collective le vendite di prodotti Celine sono aumentate del 43%, mentre negli stessi giorni su eBay le ricerche di prodotti della griffe sono aumentate del 700% rispetto alla media del 2018. I “Philophiles”, come si definiscono i fan di Phoebe Philo, bramano i vecchi modelli proprio ora che Celine entra definitivamente nella stagione Slimane. A proposito dello stilista ex Saint Laurent, dalla stampa cinese rimbalza la notizia (non confermata, né smentita dai diretti interessati) che nel percorso di rottura col passato della griffe rientrerebbe anche l’idea di interrompere la produzione delle borse Clasp e Frame, finora tra i best seller del marchio. (mv/rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati