Acquisizioni tecnologiche: le spaccatrici di Camoga passano sotto la proprietà di Comelz

Il trend delle acquisizioni lascia il segno anche nel settore dei macchinari e della tecnologia. La vigevanese Comelz, “azienda leader a livello mondiale nella produzione di macchine da taglio per l’industria calzaturiera, della pelletteria ed automotive”, ha, infatti, annunciato l’acquisizione della lombarda Camoga, “azienda specializzata nella produzione di macchine spaccapelli per i più prestigiosi marchi della pelletteria, calzatura, moda, automotive e articoli di lusso”. Comelz ha rilevato il 100% del capitale dai fondatori di Camoga, la famiglia Mascetti, la quale, si legge in una nota stampa “manterrà un ruolo dirigenziale nel gruppo Comelz con particolare responsabilità per l’area spaccapelli e giunteria”. Camoga nasce nel 1948, “rappresenta uno dei marchi storici e più riconosciuti all’interno dell’industria meccano-calzaturiera”, “impiega circa 60 persone che operano nei siti produttivi dell’azienda in Italia ed in Cina e genera la maggioranza dei suoi ricavi dalle vendite all’estero, anche grazie a un network internazionale di distributori. Ha chiuso il 2017 con un fatturato pari a 12 milioni di euro, in crescita del 15% rispetto al 2016”. Alex Corsico, Amministratore Delegato di Comelz, ha commentato: “Siamo soddisfatti del nostro percorso di sviluppo e l’acquisizione di Camoga permette un importante completamento della nostra gamma prodotti nell’area giunteria. Siamo inoltre lieti di poter aggiungere al nostro gruppo Andrea e Matteo Mascetti che, con specifiche responsabilità per il settore spaccapelli e giunteria, potranno contribuire al nostro sviluppo grazie alla loro esperienza e competenza”. Comelz, dal settembre 2017, è partecipata dagli americani di NB Renaissance Partners, che ne detengono una quota di maggioranza. “Pro-forma per l’acquisizione, il gruppo Comelz si attende di chiudere il 2018 con un fatturato di circa 75 milioni di euro ed un EBITDA di circa 30 milioni”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati