Ricerca, condivisione e sinergia: SSIP firma un protocollo d’intesa con l’Università di Northampton

0

“Abbiamo lavorato a lungo con l’Università di Northampton per identificare e sviluppare una serie di potenziali aree di reciproco vantaggio per le parti interessate e per i rispettivi clienti. Ci sono grandi opportunità da questa collaborazione che vogliamo portare avanti in modo proficuo, coerente, aperto e trasparente”. Graziano Balducci, presidente di SSIP (Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti) commenta così l’accordo siglato dall’ente italiano con l’ateneo britannico. Nei fatti, si tratta di un protocollo d’intesa che ha l’obiettivo, spiega SSIP, di “stabilire, sviluppare e sostenere una collaborazione che possa portare benefici comuni nel campo dell’istruzione e della ricerca”. Nei fatti, i due enti “coopereranno per scambiarsi materiale e informazioni a supporto di una collaborazione comune e per garantire una sempre migliore erogazione delle prestazioni nei rispettivi settori. L’accordo avrà effetto per un periodo di 3 anni e le parti si incontreranno regolarmente per riferire sui progressi”. La formazione è un focus ben preciso dell’accordo che: “Intende rafforzare ulteriormente il ruolo del Politecnico del Cuoio” e, quindi, “è prevista la promozione di una formazione specialistica per i futuri tecnici e manager coinvolti nel settore dell’industria conciaria, con particolare riferimento alla formazione professionale qualificata e professionale. UoN e SSIP potranno cooperare e condividere anche il personale, in base agli interessi e alle necessità”.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso