Simac Tanning Tech: boom di operatori il primo giorno, tante delegazioni estere, la novità della APP

0

Un primo giorno vivace, all’insegna dell’ottimismo. Questo, in sintesi, il bilancio “ a caldo” di ieri, prima giornata di Simac Tanning Tech a Fieramilano Rho. Le sensazioni di diffusa soddisfazione raccolte tra gli espositori sono confermate dai numeri che certificano un aumento del 19% dei visitatori rispetto alla prima giornata dell’edizione del 2017, con il il 60% dei visitatori di provenienza estera. “ I dati di questa prima giornata – dice Amilcare Baccini, segretario generale della manifestazione –  confermano un trend positivo che avevamo avvertito alla vigilia della manifestazione, quando abbiamo registrato una crescita del 15% delle iscrizioni online. Questo significa che il visitatore, che magari ha accorciato i tempi della presenza in fiera, sembra volere però ottimizzare la sua permanenza programmando nel dettaglio la sua visita”. Mentre la Fiera è sempre più professionale, crescono anche i servizi offerti. Novità di questa edizione è la possibilità di scaricare gratuitamente la nuova APP di Simac Tanning Tech, “Simac 2018”, disponibile sia su GooglePlay (Android) che AppleStore (iOS): grazie ai dati aggiornati in tempo reale, è possibile organizzare la propria visita in fiera, facendo la ricerca rapida degli espositori, individuando la loro posizione all’interno dei padiglioni, i prodotti esposti, nonché salvare gli stand preferiti e aggiungere note relativi agli incontri effettuati in fiera. Mattatori della prima giornata: gli operatori esteri, tra i quali quelli che fanno parte delle delegazioni ufficiali invitate con il supporto di ICE Agenzia. Quest’anno gli operatori provengono da: Egitto, Giordania, Palestina, Tunisia, Sudafrica, Bosnia Erzegovina, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Cina, India, Indonesia, Iran, Pakistan, Vietnam, Messico. In loro onore è stato organizzato in chiusura della prima giornata un cocktail, un ulteriore momento di incontro tra gli operatori invitati e gli espositori, per parlare di business in un clima più rilassato.

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso