Il magic moment della carne USA: nel 2017 export da record, Tyson fa +11% nel trimestre

0

La carne americana brinda a un 2017 da record. Secondo USMEF (l’associazione degli esportatori a stelle e strisce) nell’anno da poco concluso il fatturato estero della zootecnia USA ha toccato la quota dei 7,2 miliardi di dollari (il 15% sul 2016), sfiorando il primato storico del 2014, quando il valore dell’export fu solo del 2% in più. A trainare le vendite i mercati emergenti nel Sud-Est asiatico, in Africa e in Sud America. Brinda anche Tyson Foods, che nel primo trimestre dell’anno in corso registra vendite per 10,2 miliardi di dollari, l’11% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno prima. In area positiva il segmento Beef (3,8 miliardi, +4,5%), che si è avvantaggiato di un circuito dove ha funzionato tutto: domanda domestica più forte, crescita dell’export e maggiore disponibilità di bestiame.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso