San Mauro Pascoli: Cig straordinaria per Paola Frani, in fallimento da 3 mesi

Paola Frani, storico marchio di abbigliamento femminile (con linee, anche di accessori, in pelle) di San Mauro Pascoli, ha richiesto l’accesso alla Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria. Per l’azienda di alta moda, nata nel 1982 e dichiarata fallita nel novembre scorso, è stato autorizzato l’esercizio provvisorio, mentre per i 29 dipendenti è stato trovato un accordo per la Cig straordinaria. L’accordo prevede anche un’ipotesi di futura cessione dell’azienda con modalità di salvaguardia dei livelli occupazionali e delle professionalità acquisite nel tempo: in particolare c’è l’impegno del potenziale acquirente di assumere con contratto a tempo indeterminato almeno 10 lavoratori in mobilità. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati