La borsa italiana alla conquista di Seoul: lo showroom di Mipel raccoglie l’interesse di 450 buyer coreani

0

Dopo l’edizione settembrina di Mipel, gli organizzatori celebravano la “notevole affluenza di visitatori provenienti da Giappone e Corea Del Sud, anche grazie alle recenti e consolidate iniziative di promozione internazionale”. Per questo l’ente fieristico e Assopellettieri si dimostrano ora soddisfatti degli esiti dell’ultimo “Mipel Leathergoods showroom in Corea”, la quinta missione a Seoul organizzata dal 16 al 18 ottobre scorso presso il Park Hyatt Hotel di Gangnam con il contributo di ITA e il Ministero per lo Sviluppo Economico. L’evento coreano ha coinvolto 35 aziende, tra le quali anche aderenti ad AIP-Associazione Italiana Pellicceria e alla manifestazione TheOneMilano, che hanno presentato le collezioni primavera-estate 2019 a oltre 450 buyer coreani. Mipel Leathergoods showroom è stato occasione per presentare lo speciale progetto di co-lab tra aziende di pelletteria e designer, invitati a creare quattro inedite capsule collections: Arcadia e Irma Cipolletta, Cromia e Michele Chiocciolini, Claudia Firenze e Annalisa Caricato, Tucano e Laurafed. Si è inoltre rilevato interesse per il progetto di commercializzazione “POP UP”, grazie al quale sono state vendute numerose borse e accessori in pelle all’interno dei prestigiosi department store Hyundai Coex e Hyundai Pangyo.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso