La regina influencer: l’effetto Meghan (Markle) consacra DeMellier

Duchessa del Sussex, consorte del principe Henry e, soprattutto, regina delle influencer. Mentre alla statunitense Meghan Markle i primi due titoli nobiliari derivano dal matrimonio con l’esponente della casa reale britannica, l’ultimo gliel’ha conferito la stampa fashionista internazionale. Già perché dal racconto della vita mondana di Megan alla definizione di un certo “Effetto Megan” il passo è stato breve: la duchessa trasforma in oro tutti i capi di moda che indossa. Lo sa bene il brand DeMellier (design britannico, pelli italiane e manifattura spagnola) che è dovuto correre a riassortire il modello Mini Venice, una borsetta d’uso quotidiano in pelle di vitello. Perché? Da quando la regina delle influencer è comparsa in pubblico con il fatidico modello, racconta purewow.com, gli ordinativi sono schizzati alle stelle. D’altronde lo scorso marzo, aggiunge people.com, DeMellier si è guadagnato un nuovo spazio nella catena retail Nordstrom. Non è la prima volta che l’effetto Megan cambia il destino di una griffe. Ancora purewow.com racconta, ad esempio, di come la principessa con la sola scelta di indossarle una volta abbia aperto alle calzature Rothy’s (piccolo marchio californiano che utilizza tessuto da plastica riciclata) i mercati internazionali: prima, non avevano neanche un canale di esportazione in Inghilterra. Chi sa quale sarà il prossimo brand baciato dall’Effetto Megan.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati