NUMERI

80 Sono i milioni di euro dell’investimento relativo al primo Patto per l’Economia Circolare sottoscritto da Regione Toscana, Associazione Conciatori e Rea Impianti. Le principali finalità, come si legge in una nota, sono «il recupero e il riuso degli scarti per ricavarne concime organico di alta qualità e conglomerati bituminosi e cementizi secondo un processo completamente…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

TI POTREBBE INTERESSARE

Numero 40

Numero 39

Numero 38

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati