Numero 06

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

Crisi allo studio
Sta cambiando la geografia fieristica UE della calzatura? I saloni storici perdono numeri, quelli specializzati crescono. Tutti cercano alleanze orizzontali e intersettoriali per «ottimizzare l’affluenza»: Milano, Parigi, Berlino. Sfilate anacronistiche?
Boom di scarpe
Hanoi, +16%. Filippine, +230%. Cambogia, +14,5%. I nuovi equilibri della delocalizzazione confermano il calo della cina e la crescita del Sud Est asiatico.
Ferite da rimarginare

I componenti per scarpa vogliono rimettersi in piedi. La crisi russa lascia macerie. Il reshoring regala fiducia. L’esempio portoghese. Ne parlano Gianfranco Doria (Mondial Suole) e Luigi Lucentini (Delta).
Un prezzo giusto

La pelle italiana negli USA, dopo LPNY. Il cambio favorevole al dollaro è un’occasione di crescita. Buyer e stilisti confermano, le grandi corporation del medio  “riflettono”.
Al bivio
2016 di transizione per il lusso. Il mercato spaccato tra premium vorace e high end alla ricerca di una nuova identità. Alessandro Iliprandi, Bonaudo: «Le concerie, ora, decidano a quale segmento rivolgersi».
Quale sostenibilità?
E quale innovazione? Domande che la chimica conciaria si è posta nel recente convegno AICC di Chiampo. Il rischio «di non essere al passo col mercato» perché “distratti” dai timori dei clienti. L’intervento di Rino Mastrotto.
Vintage esclusivo
Pezzi unici, fuori dalle mode stagionali. Lo definiscono “elogio dell’imperfezione” e chi lo fa cresce in modo strutturale. I casi Minoronzoni e Campomaggi & Caterina Lucchi.

LA SITUAZIONE DEI PREZZI IN ITALIA E NEL MONDO
Mercato continentale in attesa di Lineapelle. Lo stop festivo del buyer cinese rallenta ulteriormente la domanda. Scivola il macello USA che chiude la quinta ottava 2015 a 534.000 conferimenti per lo stop forzato di tre grandi stabilimenti di produzione, causa tempeste di neve.

Lusso, Cina ritorna?
Babbucce al top
Joy
Moda Italia: +2,5% nel semestre
Marc Jacobs sul medio
Iran: arrivo
Canada: guai nel retail

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso