Automotive d’autore: quanta pelle per Mercedes Classe G e McLaren 720S

Quarant’anni a tutta pelle. Mercedes ha presentato il nuovo modello della sua iconica Classe G, il fuoristrada che ha fatto storia e che quest’anno compie 40 anni. Pelle in primo piano anche per la nuova McLaren 720S sviluppata nell’ambito del progetto McLaren Special Operations.

Mercedes Classe G
Un traguardo importante per una delle più famose 4×4, che la casa tedesca ha voluto celebrare con un modello speciale i cui interni sono stati completamente rivisitati dal punto di vista del design. “Le linee e le proporzioni dell’abitacolo esprimono l’essenza di Nuova Classe G: autorevole, spigolosa, iconica”, spiegano dalla Germania. Classe G, “Stronger than time” come è ben evidenziato da una targhetta sulla fiancata, si presenta come aggressivo 4X4 all’esterno, mentre al suo interno ci si ritrova comodamente seduti in un elegante salotto, con un profluvio di tecnologia d’avanguardia, circondati dalla pelle e dal suo profumo. A tagliare e cucire il pellame sono stati gli artigiani dello stabilimento di Graz, in Austria, nell’arco delle 100 ore necessarie per assemblare da zero ogni Classe G. Tre le combinazioni proposte per gli interni: nappa nera con cuciture dorate e rifiniture in legno; nappa beige e blu con accenti in legno marrone chiaro; nappa beige e rossa con ornamenti laccati. Oltre che sui sedili, la pelle riveste anche i pannelli centrali delle portiere e la plancia portastrumenti (con più cuciture decorative).

McLaren 720S
Innamorata della pelle è anche la nuova McLaren 720S sviluppata nel contesto della McLaren Special Operations. Un bolide in cui gli elementi di design sono accentuati con interni in Alcantara Burton Blue e pelle Jet Black, utilizzata per rivestire i sedili azionati elettronicamente e riscaldati al cruscotto, il padiglione e la zona posteriore del bagagliaio.

Immagini Mercedes (a sinistra) e McLaren (a destra)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati