Il 34% è irregolare: in Russia, dal 1° giugno 2018, sperimentano la marcatura delle scarpe

0

La marcatura delle calzature in Russia entrerà in vigore il primo giugno 2018. La partecipazione al progetto pilota rimarrà, almeno inizialmente, volontaria per produttori e venditori. L’obiettivo è quello di eliminare il commercio irregolare di prodotti contraffatti o importati senza essere dichiarati che, secondo dati ufficiali e stime, si aggira intorno al 34%. Le scarpe potrebbero seguire lo stesso percorso delle pellicce: la marcatura è stata introdotta in via sperimentale il primo aprile 2016 per diventare obbligatoria a partire dal 12 agosto 2016. In attesa della marcatura obbligatoria, il mercato delle calzature in Russia sta tornando a crescere dopo tre anni in picchiata. Secondo le previsioni di Discovery Research Group, nei prossimi 5 anni il segmento crescerà in media del 6-7% all’anno. Molti retailer russi stanno archiviando il 2017 con un aumento delle vendite. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso