A Londra una mostra per Manolo Blahnik: alla Wallace Collection le sue scarpe dialogano con le opere d’arte

La creatività e l’arte di Manolo Blahnik diventeranno una mostra che si svolgerà alla Wallace Collection di Londra, dal 10 giugno al primo settembre 2019. L’esposizione si intitolerà “An Inquiring Mind” e sarà formata dai dipinti della collezione che hanno ispirato lo stilista e dalle creazioni che ne sono scaturite: 150 modelli confrontati con le opere che li hanno ispirati. Ogni stanza esplorerà un tema particolare associato all’opera di Blahnik in una sorta di dialogo tra storia dell’arte e storia del costume. Per esempio: le calzature color caramello realizzate per il film di Sofia Coppola, Maria Antonietta, del 2006 saranno affiancate alla Madame de Pompadour di Swing e al Boucher di Fragonard. Altri modelli-icona di Blahnik saranno invece accostati a opere di Rembrandt, Tiziano, Rubens, Velazquez e Canaletto.
La Wallace Collection è stata per me un punto di riferimento sin dai miei primi giorni a Londra” ha affermato Blahnik. “Era, e rimane, uno dei miei musei preferiti, con la più raffinata selezione d’arte. Sono incredibilmente onorato di far parte del progetto e di esporre i miei lavori al museo” ha dichiarato lo stilista in una nota. Xavier Bray, direttore della Wallace Collection e co-curatore, ha aggiunto: “Questa è un’opportunità incredibilmente entusiasmante per mostrare il modo in cui la Wallace Collection ha ispirato una delle più grandi menti della moda del mondo”.
Foto Shutterstock

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati