Abruzzo: dopo L’Aquila, Bata chiude anche a Pescara

In corso Vittorio Emanuele, la via dello shopping a Pescara, dopo Full, chiude anche Bata. È l’ennesimo segnale di una crisi che mette in difficoltà il commercio delle calzature, costringendo molti a gettare la spugna. Alla fine del 2012 toccò a Full, il grande negozio di calzature chiuso dopo un lungo periodo di svendite. Sulle vetrine ci sono ancora i cartelli “Fine vendita il 24 dicembre”, mentre all’interno del negozio, gli scaffali sono desolatamente vuoti. Ora in corso Vittorio Emanuele si è spenta un’altra insegna. Da qualche giorno Bata, noto marchio di calzature, ha abbassato le serrande e la chiusura sembra definitiva. Sempre in Abruzzo, nello scorso mese di agosto, Bata aveva chiuso anche il suo negozio all’interno del centro commerciale L’Aquilone a L’Aquila. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati