Allen Edmonds a una banca d’affari

Allen Edmonds è stata acquisita da Brentwood Associates, una banca di investimenti fondata nel 1972 che ha avuto successo negli anni passati con l’acquisizione di società di beni di consumo. Il presidente dell’azienda calzaturiera, Paul Grangaard, ha confermato che Edmonds resterà indipendente e che manterrà lo staff capace negli ultimi anni di valorizzare il suo successo come brand statunitense. La società dal 2006 apparteneva ad un’altra equity firm, Goldner Hawn Johnson & Morrison. “Siamo davvero compiaciuti di questa transizione che ci consentirà di accedere ai capitali necessari per espandere le collezioni e rafforzare un prodotto come la scarpa made in Usa”. Allan Edmonds è stata creata a Milwakee nel 1922 ed ha ancora sede in Wisconsin, a Port Washington. Il brand ha riportato due bilanci annuali estremamente solidi ed è in rotta per un terzo consecutivo in cui è riuscita a creare 250 posti di lavoro grazie anche all’export cinese e all’espansione della distribuzione domestica. Dal canto suo, l’equity firm acquirente ha dichiarato “di voler sostenere lo stesso livello di produzione artigianale che caratterizza il brand e per il quale intravediamo straordinarie opportunità”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati