Arrivano da Padova le scarpe per il ballo di carnevale più prestigioso del mondo

Il Ballo del Doge è giunto quest’anno alla sua 20esima edizione. Considerata la festa più sfarzosa ed esclusiva del Carnevale veneziano, presa d’assalto ogni anno da miliardari russi e divi del cinema, è stata ideata nel 1993 dall’artista Antonia Sautter. Tema di quest’edizione: l’amore.

Immersa nella splendida scenografia di Palazzo Pisani Moretta, che si affaccia sul Canal Grande, ogni anno 400 ospiti italiani e internazionali partecipano all’evento artistico e musicale vestiti con i costumi di Venezia Atelier. Paoul, brand italiano leader nella produzione di calzature da ballo e per lo spettacolo attivo dal 1967, fornirà 31 paia di calzature a figuranti, performer e musicisti che animeranno la serata: pezzi unici che spaziano dalle calzature settecentesche prodotte in quattro diversi colori – argento, oro, nero e perla – stivali e ghette. Materiali pregiati e cura nei massimi dettagli per la riproduzione storica di queste creazioni.
“Noi di Paoul creiamo pezzi unici perché amiamo il ballo, lo spettacolo, l’arte – affermano Cinzia e Katia Pizzocaro, rispettivamente stilista e direttrice finanziaria dell’azienda padovana – prendere parte alla composizione di un così magico evento, unico nel suo genere, è un onore e un’emozione”. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati