Balducci, da 80 anni ai piedi dei bambini

Il calzaturificio Balducci ha compiuto 80 anni. Da piccolo laboratorio artigianale fondato nel 1934, l’azienda di Pieve a Nievole (Pt) è oggi leader nella calzatura per bambini con mille punti vendita in Italia, tre outlet store a gestione diretta e 300 mila paia di scarpe prodotte all’anno. Nonostante la crisi economica, che ha coinvolto anche il comparto bimbo, la società ha chiuso il 2013 con 12 milioni di euro di fatturato e per il 2014 la previsione è di una crescita di circa il 10%. Nell’anno appena concluso è aumentato del 10% anche l’export, soprattutto verso i mercati chiave per il brand: Russia, Germania e Francia. Nella sede toscana dell’azienda (15 mila metri quadrati) lavorano 70 dipendenti, altri 80 sono occupati nella fabbrica acquistata di recente in Tunisia, dove viene effettuato il montaggio delle scarpe. Per celebrare l’anniversario, Isabella Balducci, titolare dell’azienda e terza generazione della famiglia, ha invitato i clienti lo scorso 30 giugno nello storico stabilimento pistoiese per una cena di gala che si è conclusa con una gigantesca torta con 80 candeline. Tre mesi fa era scomparso a 93 anni il patron dell’azienda, Giuliano Balducci, determinante per la crescita e l’affermazione mondiale del marchio. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati