Belle azzera gli utili

L’azienda calzaturiera leader del mercato cinese, Belle International Holdings Ltd, ha quasi azzerato gli utili nell’anno fiscale 2013-2014 chiuso a febbraio. I profitti netti, 5,16 miliardi di yuan (1,075 milioni di euro) sono cresciuti di un solo punto percentuale. Parlando agli analisti della Borsa di Hong Kong, l’amministratore delegato Sheng Baijiao ha spiegato che “le previsioni macroeconomiche non sono ottimistiche. Ci attendiamo continua pressione sul retail ed una debole attitudine agli acquisti da parte del consumatore”. Belle, che è presente sul mercato interno con quasi 20 mila negozi, ha visto i ricavi crescere del 10% (43 miliardi di yuan, quasi 9 miliardi di euro). L’azienda distribuisce Nike, Adidas, Puma e Converse, ma le vendite delle prime due costituiscono il 90% di un giro d’affari in cui lo sportswear incide per il 39%. Ad Hong Kong, il titolo Belle è diminuito dell’1,9%. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati