Bucano la parete e rubano 3 mila paia di scarpe

Hanno bucato il murodel capannone e rubato un carico di 3 mila paia di scarpe da donna, un’intera collezione contro terzi. È successo a Trani,in un calzaturificio di via Andria, che, nonostante il sofisticato sistema d’allarme e videosorveglianza, con questo arriva a 4 effrazioni subite nell’ultimo anno, di cui una ha comportato un furto di lieve entità, mentre altre due sono state sventate. Questa volta invece il bottino è stato quantificato in 40 mila euro. I ladri sono penetrati nell’edificio praticando un foro nella parete del capannone confinante con la struttura a fianco, che è vuota e quindi facilmente accessibile. Il tutto dopo che il titolare aveva appena investito 15 mila euro per implementare proprio il nuovo impianto di sicurezza. Oltre al danno subito, i 16 operai del calzaturificio dovranno fare gli straordinari nel tentativo di ripristinare la fornitura di scarpe già confezionate, finite nelle mani dei ladri, che sarebbero state consegnate il 31 gennaio. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati