Candidati da tutta Italia per la formazione da Loriblu

 Sono arrivati in 100, qualcuno perfino dalla Sicilia, per partecipare alle selezioni del secondo ciclo di “Botteghe di mestiere” organizzato dal calzaturificio Loriblu di Porto Sant’Elpidio (nella foto, la titolare Annarita Pilotti). Lunedì mattina gli aspiranti allievi del corso formativo “L’esperienza insegna” sono stati sottoposti al primo test di selezione, che sarà seguito da un percorso di colloqui individuali. I candidati hanno poi incontrato i 10 ragazzi che stanno seguendo il primo ciclo di formazione. “Botteghe di mestiere” è una iniziativa realizzata da Italia Lavoro nell’ambito del programma Amva (Apprendistato e mestieri a vocazione artigianale) e finanziata dal Ministero del Lavoro: Loriblu è una delle aziende marchigiane selezionate per il progetto che si pone l’obiettivo di formare giovani tra i 18 e i 28 anni in cerca di occupazione, attraverso percorsi di tirocinio on the job nella manifattura di qualità. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati