Cercal, aumentano le ore di formazione

Lo scorso anno un lavoratore su quattro nel distretto del Rubicone ha fatto formazione al Cercal, la scuola internazionale di calzature di San Mauro Pascoli. Cresciuto il numero di ore erogate (+20%) per un totale di 5300, complessivamente hanno preso parte ai corsi oltre 600 utenti tra neo studenti e soprattutto lavoratori già impiegati nelle aziende calzaturiere del territorio, che rappresentano il 71% del totale. Se si pensa che il distretto della scarpa occupa circa 2.500 persone e che le aziende necessitano di una formazione continua, ciò significa che un lavoratore su quattro nel Rubicone ha attinto dai servizi formativi della scuola. “Sempre di più le aziende del territorio ci chiedono attività formativa volta al perfezionamento e alla specializzazione dei loro addetti – afferma Serena Musolesi, direttore del Cercal – Fondamentale è uno stretto contatto con le aziende per capire le loro esigenze, unita alla nostra versatilità nel saper rispondere alle loro richieste”. Tra le iniziative, significativa è la collaborazione con l’Istituto Marie Curie di Savignano, che vede coinvolti ogni anno circa 150 studenti dell’istituto Professionale e circa 80 aziende calzaturiere del distretto. Tali aziende ospitano periodicamente gli studenti per periodi di stage duranti i quali i giovani hanno l’opportunità di conoscere da vicino il mondo della produzione calzaturiera. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati