Cercano marijuana, trovano le scarpe rubate a Falc

La Polizia gli perquisisce la casa e oltre alla marijuana spuntano le calzature rubate alla ditta Falc. L’episodio è avvenuto a Civitanova Marche (Mc). Sabato scorso è scattato un blitz della polizia in un appartamento abitato da D.V., operaio di 21 anni. All’interno dell’immobile è stato rinvenuto poco meno di un chilo di marijuana. Nel proseguire l’ispezione, gli agenti sono arrivati nel garage e qui hanno trovato 12 scatoloni contenenti 536 paia di scarpe della Falc-Naturino, parte della refurtiva molto più consistente prelevata probabilmente a più riprese dai magazzini dell’azienda. Il mese scorso infatti, a seguito di una segnalazione sugli strani ammanchi nel magazzino notati da alcuni dipendenti, i Carabinieri della stazione di Sant’Elpidio a Mare intercettarono un furgone contenente centinaia di paia di scarpe griffate Naturino, per un valore di oltre 130mila euro. La Polizia avrebbe quindi appurato che a cedere le calzature rubate al giovane operaio sarebbe stato P.M. amico e coetaneo dell’arrestato. Entrambi sono stati dunque denunciati per il concorso nel reato di ricettazione, così come pure il padre dello stesso giovane operaio, il quarantanovenne M.V. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati