Deichmann leader incontrastato del retail calzaturiero in Romania

Con la crescita del 15% di fatturato realizzata nel 2013, il gruppo del dettaglio calzaturiero Deichmann sorpassa la catena Leonardo e si piazza in vetta tra i retailer del paese. Lo scrive il sito Romania Insider, specificando che il giro d’affari nazionale per il dettagliante tedesco supera i 46 milioni di euro. Deichmann è entrato per la prima volta in Romania nel 2007 e ora controlla 65 grandi superfici con oltre 500 dipendenti. Le paia di scarpe vendute nel 2013 sono state circa 2,5 milioni, 200 mila in più del 2012. Per Leonardo, gruppo di proprietà romena, il declino è costante dal 2008, quando occupava 2.400 persone e fatturava 135 milioni di euro: a causa del calo delle vendite nazionali, nel 2009 è diventato insolvente e nel 2013 ha accumulato perdite per 7,3 milioni. A seguire, nella classifica del retail, troviamo Otter Distribution, che gestisce anche il marchio Geox, a 21 milioni di euro (9%), quindi Benvenuti, di proprietà del businessman romeno Dan Pavel (15 milioni di euro, +13%) e infine Musette, controllato da Cristina Batlan, con 10,7 milioni. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati