Dr. Martens verso Permira

Il fondo d’investimento Permira avrebbe puntato gli occhi su Dr. Martens, “mitico” marchio inglese dell’anfibio, ai piedi delle rockstar (su tutti Pete Townsend, chitarrista degli Who) e tra i simboli del movimento punk e skinhead degli anni ’70/80. Il Financial Times dà per ben avviata la trattativa, che dovrebbe portare il controllo dalla famiglia Grigg (che ne detiene il 91,5% delle azioni, il restante 8,5% è suddiviso tra i manager dell’azienda) al fondo che già è proprietario di Hugo Boss, per un valore di circa 300 milioni di sterline. La conclusione potrebbe essere ufficializzata già a novembre. I termini dell’accordo sarebbero i seguenti: Permira acquisirebbe la licenza di utilizzo del marchio Dr. Martens, versando il 2,5% sulle vendite fino a 200 milioni di sterline e il 2% per quelle superiori agli eredi dei due fondatori tedeschi, Funck e Martens, che inventarono il modello icona. (ag)