E-commerce, nuova piattaforma (duty free) a Shanghai

E’ ai nastri di partenza la prima piattaforma e-commerce della neonata area pilota di libero commercio a Shanghai, inaugurata lo scorso 29 settembre nella parte settentrionale della metropoli cinese. Tra le compagnie ad aver ottenuto una licenza per essere operative all’interno dell’Area, la Shanghai Buyeasy International Trade, che gestisce www.buyeasy.com, sito dedicato agli acquisti on line con sede a Shenzhen, nella provincia del Guangdong.
Tramite la propria filiale di Shanghai, buyeasy.com intende aumentare la propria offerta di prodotti on line: oltre agli articoli tuttora a disposizione, come borse, calzature e gioielli, saranno messi in vendita prodotti di lusso, tra cui articoli in pelle Burberry, Calvin Klein e Coach, purché si tratti di brand presenti con almeno una propria filiale sul territorio cinese. I gestori del sito garantiscono che sarà possibile acquistare beni di lusso di livello medio-alto pagando sino al 30% in meno di quanto è necessario sborsare negli store tradizionali. I responsabili dello spazio web assicurano inoltre che gli articoli di lusso in vendita (sarà prevista una quantità massima per ciascun acquirente) saranno solo ed esclusivamente autentici. (ap)