Ecco le scarpe per camminare sulle acque


“Il segreto non è nelle scarpe, è nelle gambe”
Così ha commentato la propria impresa Alex Quinones, uno studente della Florida International University di Miami, che ha vinto la gara annuale organizzata dalla scuola: l’attraversamento di un laghetto, di lunghezza pari a 175 piedi (circa 53 metri), con ai piedi un paio di scarpe galleggianti. Lo ha fatto in circa un minuto di tempo. Queste calzature/barca, da confondere con i modelli da barca, gli hanno permesso di vincere un premio di 500 dollari.
Al concorso, organizzato dall’università, hanno partecipato altri studenti, ai quali però l’invenzione non è riuscita, oppure sono arrivati alle spalle di Quinoses
“La scarpa”, ha aggiunto il vincitore, “è parte fondamentale di questo risultato, ma se non hai gambe non vai da nessuna parte”.
La sfida, ribattezzata “Walk on Water”, è stata ideata da un docente dell’università di Miami, Jaime Canaves, come mezzo per l’assegnazione di un punteggio “A” nella materia dei materiali e metodi di costruzione nel corso di Architettura. “È ormai una nostra tradizione questa sfida” ha commentato Canaves. Vi hanno partecipato in 79 studenti, suddivisi in 41 squadre. Soltanto 10 squadre sono riuscite a completare l’attraversamento del lago. La gara è stata comunque aperta ai non iscritti all’università e vi hanno partecipato persone di ogni età, dai 9 ai 67 anni.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati