Empoli: formazione per tramandare l’arte manuale di fare le scarpe

Un progetto formativo in cui la tradizione artigiana e calzaturiera incrocia la solidarietà. Accade a Empoli, dove l’agenzia per il lavoro Openjometis ha ideato un nuovo progetto formativo per insegnare “l’arte del confezionamento manuale delle scarpe”. Il corso, gratuito, ha avuto inizio a settembre e verrà replicato tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 nel tentativo di rispondere alle esigenze di un mercato che richiede un gran numero di tecnici esperti, ma che fatica di fatto a trovare con competenze adeguate. Oggi si concludono le sei settimane formative che hanno trasformato gli allievi in tecnici specializzati: i modelli realizzati durante il corso saranno donati all’associazione empolese Vecchie e Nuove Povertà. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati