False Hogan, condanna a 4 mesi di reclusione

Smerciava Hogan false ed è stato condannato. Antonio D’Angelo, 33 anni, di Sarno (Sa), dovrà scontare quattro mesi di reclusione (in continuazione con una precedente condanna) per detenzione di prodotti falsificati e precisamente 34 paia di calzature Hogan rinvenute all’interno del suo garage e sottoposte a sequestro da parte dei Carabinieri di Sarno. Secondo le indagini, lo stesso D’Angelo sarebbe coinvolto in un traffico di prodotti con false griffe che venivano vendute su internet. L’e-commerce funzionava come un vero negozio, con le ordinazioni che venivano poi smistate per la produzione a due laboratori, uno con sede a Napoli e l’altro a Nocera. I Carabinieri sono risaliti a tutta la catena e nel corso dei blitz compiuti vennero ritrovate anche 63 paia di scarpe marca Nike Air Max, accertate con perizie come non originali. Nel giro d’affari spuntarono le Hogan, che venivano custodite e smerciate dal D’Angelo. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati