Fermo: bene i saldi negli outlet di fascia alta

Sono iniziati bene i saldi negli outlet calzaturieri del Fermano, a testimonianza di come la fascia alta risenta meno della crisi ma anche di come i compratori siano soprattutto stranieri. Nel primo weekend di saldi è stato registrato un grande movimento di turisti presso gli outlet di Casette d’Ete e Montegranaro con pulmini carichi di russi e, in misura minore, di cinesi e nordeuropei che hanno preso d’assalto gli spacci aziendali dei marchi più rinomati, in primis Tod’s e Prada (nella foto il negozio presso il brand village Il Castagno di Casette d’Ete) ma, di riflesso, tutti gli altri brand locali. Buona la risposta anche dal Nord Italia e da Roma, ma non mancano anche i compratori del meridione. Gli assenti sono stati soprattutto i clienti locali, che magari si rivolgono direttamente presso gli outlet aziendali o alla piccola bottega artigiana di conoscenza. “È stato un buon fine settimana dopo un Natale bruttissimo – ha commentato Francesca Zeppilli dello spaccio del marchio Lanciotti de’ Verzi di Montegranaro – e si è venduta molto la scarpa da uomo classica, nostro prodotto di punta, mentre da donna vanno molto gli stivali, beatles e stringate”. Per Kim Worku Alemu del negozio di calzature Koko “La scarpa da donna, specie dei marchi come Enrico Coveri e Alessandro Dall’Acqua sono i prodotti più venduti. Modelli classici ma prodotti di qualità. La gente preferisce spendere un po’ di più ma resta soddisfatta”. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati